Elliot Page e Emma Portner divorziano: "È stata una decisione difficile"

Adalgisa Marrocco
·Contributor HuffPost Italia
·1 minuto per la lettura
Ellen Page e Emma Portner nel giugno 2019 (Photo: Pacific Press via Getty Images)
Ellen Page e Emma Portner nel giugno 2019 (Photo: Pacific Press via Getty Images)

″È stata una decisione difficile”. Elliot Page, 33 anni, precedentemente noto come Ellen Page, ha annunciato il divorzio dalla moglie Emma Portner. L’attore e la ballerina 26enne, che erano convolati a nozze nel 2018, hanno diffuso un comunicato congiunto in cui svelano che la fine del loro legame risale alla scorsa estate.

“Dopo molte riflessioni e attente valutazioni, abbiamo preso la difficile decisione di divorziare, in seguito alla separazione della scorsa estate. Abbiamo il massimo rispetto reciproco e resteremo amici”, si legge nell’annuncio della coppia riportato dai media internazionali, tra cui People.

Elliot Page, che ha raggiunto la grande fama grazie al film Juno (2007), nel mese di dicembre aveva rivelato di essere una persona transgender e di aver intrapreso un percorso di transizione con una lettera condivisa via social: “Adoro il fatto di essere trans. E adoro il fatto di essere queer. E più mi tengo vicino e abbraccio pienamente chi sono, più il mio cuore cresce. La mia gioia è reale, ma è anche fragile”.

L’ex consorte Portner è una ballerina e coreografa, comparsa in videoclip musicali di star internazionali del calibro di Justin Bieber. Negli anni, lei e Page hanno raccontato il loro amore anche via social network, sostenendo attivamente la causa Lgbt.

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.