Elliott irritato da Piatek: il retroscena sull'ex attaccante del Milan

Alessio Eremita

Krzysztof Piatek non ha lasciato un buon ricordo con la maglia del Milan, passando dall'acquisto che avrebbe dovuto risollevare le sorti del club rossonero all'ennesima delusione di mercato a cui i tifosi sono ormai abituati.


L'attaccante polacco non ha rispettato lo stesso rendimento avuto con il Genoa nella prima parte del campionato 2018/19, traendo in inganno Paolo Maldini e Zvonomir Boban che per lui spesero la bellezza di 35 milioni di euro.


La perdita è stata coperta quasi completamente grazie alla cessione all'Hertha Berlino per 27 milioni di euro, avvenuta durante la finestra invernale di calciomercato. Una mossa apprezzata dalla proprietà milanista, che però non ha ancora digerito la decisione di sborsare una cifra elevata per un calciatore che non ha dato alcuna garanzia tecnica.


Come rivelato da calciomercato.com, il fondo Elliott sarebbe tutt'ora irritato da questo fallimento che avrebbe potuto gravare pesantemente sulle casse societarie in caso di mancata cessione al club tedesco.


Segui 90min su FacebookInstagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo del Milan e della Serie A!