Elly Schlein:cara Meloni, abbiamo unioni civili e vogliamo di più

featured 1645890
featured 1645890

Roma, 6 set. (askanews) – Parte da piazza SS Apostoli la campagna del PD a Roma per le politiche del 25 settembre e sul palco si alternano leader e candidati del partito, fra cui l’indipendente Elly Schlein che parla di ambiente, tasse, scuola, lotta alle diseguaglianze e poi chiosa:

“Si cara Meloni, abbiamo già le unioni civili ma ci permettiamo di volere qualcosa di più, per esempio il matrimonio egualitario, perché come tu sei libera di scegliere di non sposarti ci sono persone che non sono libere di scegliere di sposarsi. Vogliamo di più con una legge contro l’odio e vogliamo che le persone non siano discriminate e picchiate per la strada come quelle due ragazze a Sperlonga solo per essersi scambiate un’effusione. Certo che vogliamo di più come vogliamo finalmente una nuova legge sulla cittadinanza perché quella che abbiamo è stata fatta quando io avevo sette anni, e stiamo negando diritti a più di un milione di persone che sono nate e cresciute in questo paese. Certo che vogliamo di più”.

“Se ognuno di voi andando via questa sera pensa a quelle 10, 15 persone che conosce e che sa che non credono più che la politica possa fare una differenza nelle loro vite: andate a parlare con loro. Avversiamo quell’avversario che non è sulla scheda e che è l’indifferenza, che premia le destre che scelgono la deriva autoritaria. Siamo nelle vostre mani, forza verso un’Italia progressista, ecologista e anche femminista perché non tutte le leader donne aiutano le altre donne se non ne difendono i diritti, a partire da quelli sul proprio corpo” ha concluso Schlein.