Elodie madrina del Roma Pride 2022, le FOTO della parata

Il Pride ha colorato le strade di Roma. La parata arcobaleno per i diritti Lgbtq+ ha attraversato la Capitale dopo due anni di stop. Ad aprire il corteo le istituzioni cittadine, al fianco del Circolo Mario Mieli. A tenere lo striscione in prima fila, con il motto "Torniamo a fare rumore", il sindaco della Capitale Roberto Gualtieri, il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, gli assessori capitolini, i presidenti di Municipio, e la madrina, la cantante Elodie. La sua hit "Bagno a mezzanotte" è l'inno del Pride Roma 2022.

LEGGI ANCHE: Roma Pride 2022, l'esibizione di Elodie

VIDEO - Elodie si esibisce durante il Roma Pride

GUARDA ANCHE - Onda Pride: il coming out di Antonello

"I diritti sono di tutti, lo scopo è fare in modo che non ci siano più differenze né distanze", ha commentato l'artista - Abbiamo fatto dei passi avanti ma in alcuni ambienti è ancora difficile fare coming out, il mio consiglio è essere sempre fedeli a sé stessi perché bisogna educare coloro che fanno fatica a capire determinate realtà che si tratta della normalità".

GUARDA ANCHE - Coming out e Outing sono la stessa cosa?

Il corteo è partito da piazza della Repubblica e ha sfilato fino a piazza Madonna di Loreto. La parata, al grido di “Peace &love”, ha raggiunto piazza dei Cinquecento per poi piegare verso via Cavour, attraversando piazza dell’Esquilino, via Liberiana, piazza Santa Maria Maggiore, via Merulana, via Labicana, piazza del Colosseo, largo Corrado Ricci, per concludersi in piazza Venezia.

Venti i carri, tra musica, canti, balli, colori dell'arcobaleno e slogan pieni di orgoglio. Elodie si è scatenata come non mai, cantando e ballando il suo singolo insieme al popolo del Pride.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli