Elon Musk acquista Twitter per 44 miliardi di dollari

·1 minuto per la lettura
featured 1600619
featured 1600619

Roma, 26 apr. (askanews) – Accordo raggiunto, Elon Musk acquista Twitter per 44 miliardi di dollari. L’azienda ha accettato l’offerta del patron di Tesla che ha subito commentato sul social network con uno “Yesss!!!”, preceduto e seguito da tre emoticon che rappresentano un cuore, la stella con una scia circolare (simbolo di stordimento) e un razzo che decolla.

“La libertà di parola è il fondamento di una democrazia funzionante e Twitter è la piazza digitale dove le questioni vitali per il futuro dell’umanità sono discusse” ha commentato Musk, sottolineando: “Voglio anche rendere Twitter migliore di sempre potenziando il prodotto con nuove caratteristiche,.. Twitter ha un potenziale enorme, non vedo l’ora di lavorare con la società e la comunità degli utenti per sbloccarlo”.

Il cda di Twitter ha approvato all’unanimità l’acquisizione, ritenendo quella dell’uomo più ricco al mondo la “strada migliore”. Una volta completata l’operazione Twitter lascerà Wall Street, era quotata in Borsa dal 2013. Sull’accordo si è espressa anche l’addetta stampa della Casa Bianca, Jen Psaki: “Non importa chi possiede o gestisce Twitter, il presidente Biden è da tempo preoccupato per il potere delle grandi piattaforme di social media, del potere che hanno sulla nostra vita quotidiana, ha a lungo sostenuto che le piattaforme tecnologiche devono essere ritenute responsabili per i danni che causano. È un forte sostenitore di riforme fondamentali per raggiungere questo obiettivo”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli