Elon Musk fuori dal Bitcoin Mining Council, il gruppo di lavoro per un mining più 'green'

·1 minuto per la lettura

Il ceo di Tesla Elon Musk è fuori dal Bitcoin Mining Council, il gruppo di lavoro nato per elaborare idee e progetti che rendano il mining della criptovaluta più 'green'. E' quanto riportato da Decrypt e rilanciato in anteprima in Italia dal sito Criptovaluta.it. Tutto questo è avvenuto, si legge in una nota, "nonostante si fosse pensato, almeno in una primissima battuta, a un coinvolgimento diretto del magnate che pur aveva preso parte (almeno secondo i suoi racconti) ai primi incontri del gruppo".

"La notizia – spiega l’esperto di Criptovaluta.it, Gianluca Grossi - seppur non ha ancora avuto l’eco che merita, è di quelle forti. Soprattutto perché soltanto un paio di settimane fa il ceo di Tesla aveva raccontato del primo meeting del gruppo come se ne fosse stato protagonista ed organizzatore. Però, dati i pessimi rapporti tra Bitcoin e Musk – prosegue Grossi - questa potrebbe essere interpretata come una notizia bullish, con Btc che si metterà al riparo, si spera, dalle prossime uscite di Elon, non esattamente felici e positive per il prezzo della criptovaluta".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli