Elon Musk riapre Twitter a Donald Trump, che rifiuta: "Resto su Truth"

(Adnkronos) - E infine, il nuovo proprietario di Twitter, Elon Musk, ha riammesso l'ex Presidente Trump su Twitter, dal quale era stato bannato in seguito ai fatti di Capitol Hill, per incitazione alla violenza. Musk, che in questi giorni sta affrontando un esodo di personale che minaccia di far fallire il nuovo corso del social network, ha sempre detto che avrebbe riammesso Trump sulla piattaforma qualora ne fosse diventato il CEO, e così è stato. Ma Trump, che nel frattempo ha fondato il proprio social network, Truth, ha per ora rifiutato l'invito, nonostante un sondaggio promosso da Musk su Twitter abbia dimostrato come la maggioranza degli utenti, il 52 per cento, sarebbe favorevole al ritorno. "Ho saputo che in molti vogliono il mio ritorno su Twitter. Non ne vedo il motivo, su Twitter ci sono troppi problemi. Potrebbe sopravvivere oppure no, ma per ora la situazione è troppo complicata. Mi piace Elon Musk, è un bel personaggio, ma io ho Truth e sta funzionando incredibilmente bene", ha dichiarato Trump. La decisione di Musk di riattivare l’account arriva poco dopo l’annuncio che Trump si candiderà alla presidenza degli USA nel 2024. A maggio Musk aveva detto pubblicamente che non avrebbe più votato Democratici e che avrebbe dato il proprio voto ai Repubblicani.