Elon Musk si è comprato Twitter

·1 minuto per la lettura
no credit

AGI - Elon Musk ha raggiunto l'accordo per acquistare Twitter per 54,20 dollari per azione. L'operazione valorizza il social 44 miliardi di dollari. Il pagamento agli azionisti sarà in contanti e si tradurrà nell'addio del social a Wall Street dove aveva debuttato nel 2013. L'operazione sarà condotta attraverso un'entità finanziaria interamente controllata dal ceo di Tesla.

I hope that even my worst critics remain on Twitter, because that is what free speech means

— Elon Musk (@elonmusk) April 25, 2022

In una nota, il nuovo leader ha spiegato che "la libertà di parola è il fondamento di una democrazia funzionante e Twitter è la piazza della città digitale dove vengono dibattuti argomenti vitali per il futuro dell'umanità".

Il cda di Twitter ha accettato all'unanimità l'offerta da 54,20 dollari per azione presentata da Elon Musk per acquistare il social. "La transazione proposta fornirà un sostanziale premio in contanti e crediamo rappresenti il miglior percorso per gli azionisti di Twitter", si legge in una nota del presidente Bret Taylor.

Le azioni di Twitter sono state riammesse agli scambi a Wall Street dopo l'annuncio dell'accordo. Il titolo della piattaforma fondata da Jack Dorsey è in rialzo del 6,2% a 51,96 dollari, ancora sotto i 54,20 dollari per azione offerti dal ceo di Tesla. Le azioni della compagnia automobilistica di Musk sono invece in calo del 2,2% a 983 dollari.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli