Elon Musk, trattative con Apple per il servizio satellitare su iPhone 14

(Adnkronos) - Elon Musk, CEO di Tesla e SpaceX, ha rivelato di aver discusso con Apple affinché fosse la sua compagnia a fornire la tecnologia per il sistema di SOS satellitare incluso nella nuova famiglia di iPhone 14 presentati durante l'ultimo keynote della Mela. Con gli iPhone in vendita dal prossimo 16 settembre, infatti, sarà possibile chiamare i soccorsi anche dove non arriva la rete cellulare: lo smartphone capta il segnale di un satellite e provvede a mandare la posizione dell'emergenza. Musk ha fatto sapere di aver avuto una conversazione con il team Apple affinché fosse il sistema satellitare StarLink, di SpaceX, a fornire la rete per il servizio, che al momento sarà attivo solamente in USA e in Canada, e non sarà gratuito per gli utenti. Apple si è poi affidata a Globalstar, ma SpaceX ha stretto un accordo con T-Mobile US per offrire un nuovo servizio di connessione satellitare per smartphone di prossima generazione. Al momento, la rete StarLink fornisce la connessione Internet satellitare via parabole nelle zone che non sono coperte dalla rete, ma in futuro questa tecnologia si diffonderà anche nelle comunicazioni mobili, non solo in caso di SOS.