Elon Musk, ultimatum a Twitter: fornisca i dati o salta l'accordo

(Adnkronos) - In una lettera spedita a Twitter da un suo legale lunedì mattina, Elon Musk accusa l'azienda di opporre resistenza nel fornirgli informazioni che dice essere di suo diritto apprendere, in quanto ha avviato l'acquisto della compagnia per un impegno da 44 miliardi di dollari. La missiva, inviata da un avvocato dello studio Skadden, Arps, Slate, Meager & Flom, segue il lungo dibattito tra Musk e Twitter su quanti siano effettivamente gli utenti attivi del social rispetto ai bot o agli spam. Musk ha messo l'operazione di acquisto in pausa proprio per venire in possesso di dati reali, e ora accusa la gestione attuale di mettergli i bastoni tra le ruote. "A questo punto il Signor Musk ritiene che Twitter stia deliberatamente rifiutando di assolvere i propri obblighi riguardo all'accordo di acquisto firmato", si legge nella lettera. "Questo avvalora l'ipotesi che Twitter stia trattenendo per sé le informazioni perché preoccupata da quello che l'analisi del Signor Musk potrebbe scoprire". Si legge inoltre che, qualora la situazione non si risolvesse, ritiene suo diritto considerare sciolto il pre accordo firmato con Twitter.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli