Ema inizia rolling review anticorpi di Eli Lilly per trattamento covid

·1 minuto per la lettura
Il logo Eli Lilly presso gli uffici dell'azienda a San Diego

(Reuters) - L'Agenzia europea del farmaco (Ema) ha avviato la rolling review degli anticorpi della casa farmaceutica statunitense Eli Lilly per il trattamento del covid, alcuni giorni dopo aver annunciato che la loro combinazione potrebbe essere utilizzata in pazienti ad alto rischio di sviluppare patologie gravi.

Il Bamlanivimab ed l'Etesemivab di Lilly appartengono a una classe di farmaci per il trattamento con anticorpi monoclonali, che imitano gli anticorpi naturali che il corpo genera per combattere le infezioni.

Le rolling review hanno lo scopo di accelerare il processo di approvazione consentendo ai ricercatori di presentare i risultati in tempo reale prima che siano disponibili i dati finali della sperimentazione.

L'Ema ha detto che deve ancora valutare l'intero insieme di dati, aggiungendo che è troppo presto per trarre conclusioni sul rapporto rischi/benefici dei medicinali di Lilly.

L'Agenzia ha aggiunto che la decisione di avviare la revisione si è basata sui risultati preliminari di due studi, uno per testare la capacità degli anticorpi di trattare i pazienti quando vengono combinati e l'altro quando il Bamlanivimab è usato da solo.

((Tradotto da Redazione Danzica, in redazione a Roma Francesca Piscioneri, alice.schillaci@thomsonreuters.com, +48587696614))