Emanuela Grimalda a Vieni da me: “Con Accorsi? Insieme per 2 anni”

emanuela grimalda

Emanuela Grimalda è stata ospite nell’ultima puntata di Vieni da me e ha parlato di gran parte della sua vita. L’attrice ha anche confessato una love story che molti ignoravano, quella con il collega Stefano Accorsi. Una relazione durata ben due anni e che ha portato la donna a fare una scelta molto importante.

Emanuela Grimalda a Vieni da me

Nell’ultima punata di Vieni da me, Emanuela Grimalda si è raccontata un po’ a Caterina Balivo. L’attrice ha parlato di tutto, sia della sua carriera che della sua vita privata. Nel 2016, a 51 anni, la donna è diventata mamma e sono state molte le critiche che ha ricevuto. In molti l’hanno accusata di “egoismo”, ma lei ha una visione diversa. Nel salottino di Vieni da me ha ammesso: “Io, egoista? Si possono dire tante cose. Ma penso che in generale essere genitori vuol dire anche essere egoisti. Io ho scoperto che la mia vita era piena di cose e c’erano anche tante cose che non servivano”. Emanuela, attualmente in televisione con la fiction ‘Volevo fare la rock star’, è felice di essere diventata mamma a distanza di tanti anni dalle altre gravidanze, tanto che ad oggi si vede come una “nonna sprint che ha avuto un passato un po’ scivoloso e che cerca di farsi riapprezzare dai suoi figli”. Il suo ultimogenito, che oggi ha solo 3 anni, si chiama Giaime Arzu e in merito, scherzando con la Balivo, ha esclamato: “È un nome bellissimo e non avrei potuto scegliere nome migliore. Dici che si arrabbia che l’ho chiamato Giaime?”. La Grimalda ha poi aggiunto che l’accettazione della gravidanza a 51 anni è arrivata anche grazie ad un percorso di psicoterapia: “Diciamo così. L’ho fatto attraverso un percorso di analisi e di psicoterapia che facevo per altre ragioni. C’era voglia di andare un po’ più a fondo alle questioni. E ho scoperto che c’era questo spazio dentro di me che non sapevo di avere ed è nato un bimbo meraviglioso”.

La love story con Accorsi

Emanuela, sempre con il suo bellissimo sorriso stampato in volto, ha anche rivelato di avere avuto una relazione molto importante con il collega Stefano Accorsi. In molti non sapevano nulla di questa love story e anche la stessa Balivo è rimasta visibilmente sorpresa. La Grimalda ha raccontato: “Era bravo e molto bello. Forse se non fosse stato per lui non sarei mai venuta a Roma. Siamo stati insieme due anni, poi ci sono stati degli strascichi ma decisi comunque di restare a Roma”. Non un flirt, ma una relazione vera e propria che, stranamente, non è stata presa d’assalto dal gossip. In conclusione, l’attrice di ‘Volevo fare la rock star’ ha parlato un po’ del suo debutto nel mondo dello spettacolo. Ha ammesso: “La mia carriera è partita con un fiasco. Ho fatto il DAMS a Bologna, volevo dipingere. Io venivo dalla provincia, da Trieste che è la mia città. Quando finisco a Bologna, dopo il DAMS, comincio a fare teatro. Bologna era una città molto viva da questo punto di vista. Cominciai a fare cabaret. Ero abbastanza rockettara. Feci un fiasco, ma a quel punto io decisi di fare le cose sul serio. E da lì è partita la mia carriera. Dico questo per incoraggiare i ragazzi giovani, mi sembra che adesso ci sia molta paura di sbagliare”. Emanuela è una persona estremamente positiva e la sua intervista ha lanciato messaggi importanti non solo ai giovani, ma anche alle donne che si ritrovano ad avere una gravidanza in età matura.