Emendamento Milleproroghe su debito Casa donne Roma, Raggi esulta

Sis

Roma, 5 feb. (askanews) - Un emendamento al decreto Milleproroghe mette a disposizione della Casa internazionale delle Donne risorse ingenti per sanare il debito con il Comune di Roma e procedere con le attività. La prima a gioirne su Twitter è la "titolare" del debito stesso, ossia la sindaca di Roma Virginia Raggi. " La Casa Internazionale delle Donne è salva. Abbiamo trovato una soluzione in Parlamento grazie ad un emendamento condiviso tra M5s e le altre forze politiche. Le donne unite fanno la differenza. Una vittoria di tutti!", esulta la sindaca. Che più volte aveva contestato alle donne che la gestiscono attualmente la legittimità di gestione, paventando un nuovo bando per la sua riassegnazione.