Emergenza 118, Anpas, Cri e Misericordie chiedono incontro a governo -2-

Red/Cro/Bla

Roma, 14 nov. (askanews) - Il Sistema di emergenza urgenza 118 /112 è, infatti, da settimane sotto i riflettori perché - secondo le Associazioni - si corre il rischio di rendere marginale se non di annullare il ruolo del volontariato, aumentando anche notevolmente i costi del servizio per le Regioni. Le associazioni ritengono che sia urgente aprire un tavolo di confronto con il Governo per migliorare, nell'interesse dei pazienti e dei cittadini tutti, un percorso di riforma del settore che tenga insieme tutte le professionalità per non cancellare, invece, di fatto, l'apporto del volontariato dal sistema di emergenza urgenza 118/112 del quale le associazioni sono una delle componenti fondamentali.