Emergenza Coronavirus in Europa League: Inter-Ludogorets a porte chiuse?

Alessio Eremita

L'emergenza Coronavirus non riguarda solamente la Serie A dopo i rinvii di Inter-Sampdoria, Atalanta-Sassuolo, Verona–Cagliari e Torino-Parma. Il virus potrebbe causare disagi anche in vista degli impegni internazionali che coinvolgono le squadre italiane.


In particolare la gara di ritorno dei sedicesimi di finale di Europa League che l'Inter di Antonio Conte dovrà disputare contro il Ludogorets, dopo la vittoria in terra bulgara per 2-0 maturata grazie alle reti di Christian Eriksen e Romelu Lukaku.


FBL-EUR-C3-LUDOGORETS-INTER-MILAN

Il match in programma giovedì prossimo tra le mura di San Siro, come riportato dalla Gazzetta dello Sport, è considerato fortemente a rischio a seguito delle misure preventive imposte in Lombardia.


L'ipotesi al momento più probabile è che si giochi a porte chiuse, evitando il rinvio della sfida che complicherebbe il calendario dei nerazzurri tra campionato e Coppa Italia.


Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Inter e della Serie A!