Emergenza Coronavirus, l'Inter annulla la conferenza stampa di Conte pre-Ludogorets

Niccolò Mariotto


Niente conferenza stampa della vigilia per Antonio Conte in vista del match di Europa League di domani sera che vedrà la sua Inter affrontare tra le mura amiche dello stadio San Siro i bulgari del Ludogorets nel ritorno dei sedicesimi di finale della coppa.

Il motivo? L'emergenza Coronavirus che da qualche giorno sta colpendo il nord-Italia. In linea con quanto deciso pochi giorni fa dal Ministero della Salute e dalla FIGC, l'Inter ha annullato ogni tipo di attività legata al match contro il Ludogorets: niente conferenza stampa della vigilia dunque per mister Conte e niente allenamento aperto alla stampa, oggi l'accesso al centro sportivo nerazzurro di Appiano Gentile sarà (giustamente) restrittissimo.

Sempre in linea con quanto deciso dalle autorità per quanto riguarda gli eventi sportivi in Veneto e Lombardia, domani sera il match tra Inter e Ludogorets si giocherà a porte chiuse con nemmeno la stampa che avrà accesso a San Siro: sulle postazioni riservate ai giornalisti dell'impianto meneghino avrà infatti accesso solamente lo staff dei due broadcaster che trasmetteranno in diretta televisiva la gara tra i nerazzurri e la formazione bulgara.


Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo dell'​Inter e della Serie A!