Emergono ulteriori dettagli sul caso Montesano

Enrico Montesano avrebbe fatto il saluto romano alle prove di Ballando con le stelle
Enrico Montesano avrebbe fatto il saluto romano alle prove di Ballando con le stelle

Continua a tenere banco il caso Enrico Montesano. L’attore romano è finito in mezzo alla bufera dopo essere stato squalificato da Ballando con le stelle. E spuntano ulteriori retroscena in queste ore sul caso t-shirt.

Il saluto romano

Secondo gli ultimi aggiornamenti riportato dall’agenzia di stampa ANSA, Enrico Montesano si sarebbe reso protagonista di un gesto choc nel corso delle prove di Ballando con le stelle, nei giorni scorsi. A quanto apprende l’ANSA da fonti circolanti all’interno di Viale Mazzini, all’inizio delle prove dell’ultima puntata del programma condotto da Milly Carlucci, Enrico Montesano, riferendosi esplicitamente al simbolo e al motto riportati sulla sua t-shirt, avrebbe fatto il saluto romano.

In corso gli accertamenti

La Rai sarebbe già entrata in possesso del fimato in questione in cui si noterebbe chiaramente l’attore rendersi protagonista del gesto. L’istruttoria sulla vicenda che è costata al comico l’espulsione dal programma da parte dell’azienda è ancora in fase si verifica.

Le parole dell’agente

Dopo essersi mostrato con la maglietta della Decima Mas, Montesano si è visto sparare contro da ogni lato. Il suo agente Settimio Colangelo ha provato così a spiegare l’accaduto, scagiondando dalle accuse l’artista: “Durante le prove, lui è solito cambiare la maglietta diverse volte. Ha sicuramente sbagliato a indossarla ma non lo si può per questo tacciare di essere fascista. È terribile dare del fascista a Enrico per avere indossato una maglietta che può avere mille significati”.