Emilia R., 5 milioni per ripristino tratto ferroviario a Idice

Pat

Bologna, 26 nov. (askanews) - Dopo la rotta dell'Idice, la Regione ha stanziato 5 milioni di euro per ripristinare il tratto della linea ferroviaria interrotta dal 17 novembre scorso tra Mezzolara e Budrio, nel bolognese. In attesa della fine lavori attivo un servizio sostitutivo di autobus nel tratto Portomaggiore-Mezzolara

Squadre di tecnici di Fer (Ferrovie Emilia-Romagna), come spiegano dalla Regione in una nota stampa, sono impegnati da un paio di giorni per ricostruire la massicciata danneggiata dall'acqua e ripristinare le linee elettriche e consentire così la ripresa della normale circolazione dei treni, prevista in tempi rapidi per i primi giorni del nuovo anno.

"In pochi giorni - ha spiegato l' assessore regionale alle Infrastrutture, Raffaele Donini - siamo riusciti a trovare le risorse necessarie per effettuare con la massima urgenza l'intervento, gestito da Fer. Si tratta di una somma di 5 milioni di euro dal bilancio della Regione per gli investimenti per la manutenzione straordinaria, di cui 1,5 milioni per il ripristino in tempi rapidi della massicciata e della linea elettrica e i restanti 3,5 milioni per il completo risanamento della linea ferroviaria".

Con questo intervento gestito da Fer, ha proseguito Donini "prendiamo l'impegno di completare la prima parte dei lavori e quindi far ripartire la circolazione ferroviaria tra Budrio e Mezzolara, entro i primi giorni del nuovo anno, subito dopo le vacanze di Natale. Un impegno finanziario importante per la Regione, ma necessario per garantire un servizio fondamentale per studenti e lavoratori".