Emilia R., accordo Regione-Trenitalia per agevolazioni pendolari

Pat

Bologna, 6 mar. (askanews) - I pendolari abbonati al servizio ferroviario regionale potranno continuare a viaggiare sui treni a lunga percorrenza FrecciaBianca, FrecciaArgento e Intercity beneficiando fino al 30 giugno prossimo delle attuali agevolazioni tariffarie in vigore dal 1 luglio 2019.

E' il risultato dell'accordo tra i vertici di Trenitalia e la Regione Emilia-Romagna, con l'obiettivo di mantenere in modo strutturale anche per il futuro la misura che da oltre 10 anni consente agli abbonati residenti in regione di viaggiare sui convogli FrecciaBianca, FrecciaArgento e Intercity a prezzi agevolati.

"Sono soddisfatto per l'accordo che proroga fino a tutto giugno le agevolazioni per gli abbonati regionali - ha commentato l'assessore regionale alle Infrastrutture Andrea Corsini - e che incentiva una mobilità sostenibile. Il nostro impegno ora è di rendere queste agevolazioni permanenti. Stiamo infatti lavorando con Trenitalia a una nuova convenzione che, a partire dal 1 luglio prossimo, potrà rendere stabili le condizioni di accesso dei pendolari residenti in Emilia-Romagna ai FrecciaBianca e FrecciaArgento".

Le biglietterie di Trenitalia, come spiega una nota stampa della Regione, emetteranno le integrazioni mensili "TuttoTreno" per i residui abbonamenti mensili con le stesse modalità anche per il prossimo trimestre aprile-giugno 2020, nonché gli abbonamenti FrecciaBianca/FrecciArgento per i restanti mesi alle stesse condizioni attualmente in vigore.