Emilia-R., firmata intesa Regione-Fimmg per patto sulla salute

Pat

Bologna, 10 set. (askanews) - Consolidare la rete della sanità territoriale e l'alleanza tra i sistemi sanitari regionali e i medici di medicina generale per rispondere ai bisogni degli assistiti, a partire da quelli delle persone più fragili, che hanno malattie croniche o patologie rilevanti.

Sono gli impegni assunti dal presidente della Regione Emilia-Romagna e della Conferenza delle Regioni, Stefano Bonaccini, e dal segretario generale nazionale della federazione italiana dei medici di medicina generale (Fimmg), Silvestro Scotti, che si sono incontrati a Bologna per firmare una dichiarazione di intenti con l'obiettivo di essere di riferimento per le politiche di sviluppo della sanità territoriale. Il documento segue la pre-intesa sulla medicina generale, firmata con i sindacati il 6 settembre scorso a Roma, nell'ambito delle trattative per il rinnovo dell'accordo collettivo nazionale per la medicina generale, da chiudere entro l'anno.

(segue)