Emilia-Romagna, Bernini (Fi): tema sicurezza farà la differenza

Pol/Bac

Roma, 23 gen. (askanews) - "Un sentito ringraziamento agli agenti di Polizia che, a Bologna, hanno individuato e arrestato un 30enne pakistano, con precedenti specifici, accusato di tre violenze sessuali, consumate ai danni di tre donne, di cui una minore: episodi verificatisi tutti nel giro di 45 minuti. Il tema della sicurezza nei nostri centri storici si riaffaccia così in modo drammatico in questi ultimi giorni di campagna elettorale". Lo afferma, Anna Maria Bernini, presidente dei senatori di Forza Italia.

"Proprio la sicurezza è stata la grande assente della campagna elettorale di Bonaccini, che ha ben dribblato l'argomento, sorvolando sulle condizioni dei nostri centri urbani per poi attaccare chi, dal centrodestra, prova ad accendere i riflettori sui problemi di interi quartieri preda del degrado. Solo il centrodestra ha la piena consapevolezza delle criticità e la volontà politica di risolverle. Perché noi del centrodestra non ci arrendiamo alla narrazione del "tutto va bene" e abbiamo ben chiare le questioni che i cittadini ci chiedono urgentemente di affrontare. La vivibilità dei nostri luoghi e la libertà di poter camminare in un centro storico senza la paura di essere aggrediti sono priorità indiscusse che le sinistre, in questi anni, hanno colpevolmente relegato all'ultimo posto dell'agenda politica", conclude.