Emilia-Romagna, Borgonzoni: Bonaccini: non ha mai fatto cose a pieno

Pol/Vlm

Roma, 22 nov. (askanews) - "Salvini viene in Emilia Romagna dove è il leader del primo partito, ma parla anche tanto delle tematiche emiliano romagnole ed entra nel merito. Le tematiche fondamentali riguardano l'Emilia-Romagna ma guardiamo anche a una manovra che ha bastonato la nostra regione più di tutte le altre. Pensiamo alla tassa sulla plastica: anche se la dimezzeranno, aumenterà del 50% il prezzo per cui metterà in ginocchio un settore. Salvini deve essere presente. Sono orgogliosissima che lui ci sia". Così Lucia Borgonzoni senatrice della Lega e candidata alle prossime elezioni dell'Emilia Romagna poco fa ai microfoni di Giovanni Minoli all'interno del programma "Il Mix delle 5" su Rai Radio1, parlando della forte presenza di Salvini nella campagna elettorale e dei temi legati alla politica nazionale.

Si è parlato anche del movimento delle sardine: "Essendo di Bologna, spesso ci sono state manifestazioni contro. Non mi ha stupito più di tanto. In quella piazza sicuramente ci saranno stati dei ragazzi ma c'erano tutti i sindaci del Pd. Sicuramente qualcosa di organizzato c'era. Attorno, la sinistra ha cercato di entrare prepotentemente. Dietro, io penso ci sia un disegno".(Segue)