Emilia Romagna, Di Maio: no accordi con candidati ma aperti su programmi

Gal

Roma, 26 nov. (askanews) - Ieri incontrando gli attivisti del Movimento 5 stelle in Emilia Romagna "su 60 interventi 59 hanno detto che dobbiamo andare da soli: il nostro statuto non prevede accordi con candidati di partito e Bonaccini fa parte del Pd ma al di là dei tatticismi sulle liste sui programmi noi siamo aperti a tutti". Lo ha detto Luigi Di Maio, capo politico del M5s in un'intervista ad Agorà su RaiTre.

"Dico alle forze politiche che corteggiano il Movimento invece che parlare di accordi di coalizione prendete a piene mani dal nostro programma - insiste Di Maio - e dopo le elezioni vi chiederemo di realizzarli e saremo felicissimi perchè vuol dire che l'Emilia Romagna avrà un aiuto in più".