Emilia Romagna, F.Boccia: salvinismo travolto dal civismo

Pol/Vlm

Roma, 17 nov. (askanews) - "Matteo Salvini, sottovalutando la storia straordinaria di questa terra, pensava di occuparla ma è stato travolto da un'onda civica. Queste giornate sono una risposta chiara all'arroganza del salvinismo. La Lega impone la Borgonzoni con i suoi soliti discorsi fatti da fili spinati, rabbia e dazi, il Pd chiede, semplicemente, di credere nell'Emilia Romagna giusta e moderna guidata da Stefano Bonaccini". Così il ministro per gli Affari regionali e le autonomie, Francesco Boccia, a margine de "Gli anni 20 del 2000 - Tutta un'altra storia" organizzata a Bologna dal Partito Democratico.