Emilia-Romagna,Fiorini: coalizione Bonaccini minestra riscaldata

Pol/Vep

Roma, 24 set. (askanews) - "La coalizione cui sta dando vita il presidente uscente dell'Emilia Romagna, Bonaccini, a sostegno della sua candidatura, è una vecchia minestra riscaldata e indigesta, con dentro tutto e il contrario di tutto, da quelli 'mai con il M5S' a quelli 'mai con il partito di Bibbiano'". Lo afferma la deputata emiliana Benedetta Fiorini, vicecommissario di Forza Italia in Emilia Romagna.

"Eppure - continua Fiorini - ce li ritroveremo tutti insieme sulla scheda elettorale, ultrasinistra, sinistra e grillini, uniti soltanto dalla bramosia delle poltrone. Triste storia quella dei grillini che sono partiti proprio dall'Emilia Romagna con i "vaffaday" e adesso fanno da stampella al sistema di potere che la sinistra ha consolidato e stratificato nel corso di decenni in cui ha dominato in maniera incontrastata. Siamo certi che i cittadini emiliano-romagnoli non si faranno abbindolare da una simile presa in giro e che sceglieranno con chiarezza. Per fortuna adesso una alternativa c'è, seria, credibile, concreta nel programma e nelle persone: il centrodestra unito, per chi vuole finalmente aria nuova, voltare pagina e assicurare un autentico cambiamento alla nostra regione".