Emilia Romagna, Salvini: "Quelli del Pd sono un po' preoccupati"

webinfo@adnkronos.com

"Ieri sera a Modigliana (Forlì-Cesena), una perla di storia e di arte, con una piazza medievale meravigliosa e un'accoglienza strepitosa: grazie! Non so se avete notato che quelli del Pd sono un po' preoccupati... Non si molla! Insieme si può! #26gennaiovotoLega". Così scrive su Facebook il segretario della Lega, Matteo Salvini, parlando delle elezioni regionali del 26 gennaio in Emilia Romagna. "Voteranno donne e uomini, non uccellini o pesci, è questo il bello. A sinistra vivono male, noi andiamo avanti con il sorriso e senza rancore", si legge in un altro post. 

"Ieri abbiamo fatto 6 incontri in 6 piazze diverse ed erano una più piena e bella dell'altra. Ho ottime sensazioni", ha detto in mattinata, intervendo a Radio Crc. "Sono molto contento - ha aggiunto Salvini -stanco perché si è lavorato tanto, senza domeniche e anche oggi in una giornata di festa. Ora sono in Romagna, poi sarò a Bologna, Ferrara e in provincia di Ferrara, domani in provincia Modena e in provincia di Reggio Emilia. Sono contento, il contatto con la gente è vita, passione, suggerimenti, critiche e proposte". 

Quanto alla Valle d'Aosta, "un'intera Regione ostaggio di poltronari e incapaci! Vergogna. I Valdostani meritano onestà, serietà e competenza: al voto subito, la squadra della Lega è pronta", dice Salvini.