Emiliano a Foggia con Don Ciotti per manifestazione contro mafia

Red/Cro/Bla

Roma, 10 gen. (askanews) - "Oggi siamo tutti foggiani. E vogliamo ricordare a questi mafiosi che hanno contro tutti noi, uno per uno, tutti i pugliesi e tutti gli italiani. E che loro non potranno che finire in galera". Lo ha detto il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano da Foggia dove ha preso parte al fianco di Don Ciotti alla manifestazione antimafia promossa da Libera con migliaia di partecipanti.

Hanno risposto all'appello a partecipare anche molti sindaci venuti da tutta la Puglia per dire no alla mafia.

"L'attacco - ha spiegato Emiliano - è stato durissimo a cittadini che hanno testimoniato contro i loro estorsori: hanno fatto saltare in aria l'auto, hanno ucciso delle persone, stanno cercando probabilmente di ricostruire un racket estorsivo per rimettere in piedi l'antica associazione criminale che già 30 anni fa a Foggia aveva messo a ferro e fuoco la città.

(segue)