Emiliano: la sanità pugliese sta migliorando sensibilmente

Red/Cro/Bla

Roma, 18 set. (askanews) - Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, ha inaugurato oggi il Forum Mediterraneo della Salute, a cura di Aress e in programma fino a venerdì nel nuovo centro congressi della Fiera del Levante di Bari.

"Stiamo cercando - ha detto Emiliano - di risalire la china nella quale la sanità del Mezzogiorno era caduta non solo per sue responsabilità ma anche per una sottocapitalizzazione del capitale umano e finanziario. Quando la sanità pugliese mi è stata affidata era in condizioni molto gravi. Oggi sta migliorando sensibilmente, lo sentirete anche dai responsabili della sanità italiana. Questo miglioramento non significa che stiamo andando ai campionati del mondo.

Stiamo faticando moltissimo, stiamo combattendo reparto per reparto, ristrutturazione per ristrutturazione, concorso di assunzioni di personale per concorso di assunzioni di personale. Chi osserva con obiettività sa che le cose sono in miglioramento. I pazienti hanno ancora ragione nel sollevare tantissimi problemi che attraverso tutti i sistemi possibili, perfino il mio numero di telefono, vengono esaminati quotidianamente. I pazienti mi chiamano quando si ritarda nelle prenotazioni, per le liste di attesa, si fanno consigliare, vengono dirottati verso i CORO che sono i centri di informazione oncologica, verso i direttori generali, stiamo sollecitando i CUP, centri unici di prenotazione, ad avere un atteggiamento meno burocratico perché sono i principali interlocutori dei nostri pazienti che vanno consigliati e indirizzati.

(segue)