Emiliano Pompei morto in un incidente

Emiliano Pompei
Emiliano Pompei

Emiliano Pompei è morto in un incidente d’auto a Roma, a soli 21 anni. Erano presenti anche due amici, che sono rimasti feriti.

Emiliano Pompei morto a 21 anni in un incidente d’auto a Roma: feriti due amici

Emiliano Pompei, 21 anni, è rimasto vittima di un incidente stradale in via di Tor Tre Teste a Roma. Era a bordo di una Honda Civic insieme ad una coppia di amici quando l’auto si è scontrata con una Toyota Rav 4 a bordo della quale si trovava un 29enne. L’impatto è stato violentissimo ed Emiliano è finito fuori dall’auto ed è morto sul colpo. Gli amici, un ragazzo di 24 anni e una ragazza di 21 anni, sono rimasti feriti e sono stati portati in ospedale. La ragazza è in condizioni critiche e il ragazzo in codice rosso al Policlinico Casilino. L’altro conducente è stato portato in codice giallo all’ospedale San Giovanni, in stato di shock.

Emiliano era amico di Simone Sperduti, travolto da un poliziotto ubriaco

Sui conducenti è stato effettuato il test alcolemico. La polizia sta cercando di accertare la dinamica dell’incidente ed eventuali responsabilità. “Ci addolora comunicare che è venuto improvvisamente a mancare un membro della nostra famiglia, Emiliano Pompei, giovane istruttore della scuola calcio. Ci stringiamo al dolore dei suoi cari e, affranti per questa grave perdita, comunichiamo la sospensione di ogni attività per la giornata di lunedì 3 ottobre” ha scritto in una nota la società GSD Nuova Tor Tre Teste. Emiliano Pompei era amico di Simone Sperduti, 20enne travolto da un poliziotto ubriaco sulla Prenestina. Si conoscevano da anni e avevano frequentato la stessa scuola. Hanno perso la vita sulle strade di Roma a pochi giorni di distanza.