Emiliano: Quadro politico desolante, Lotti dovrebbe sacrificarsi

redazione web
Emiliano: Quadro politico desolante, Lotti dovrebbe sacrificarsi

"Il quadro è desolante sul piano politico, non giudiziario. Per evitare il degrado della politica nell'affarismo abbiamo bisogno di un rigore particolare nel rapporto con l'economia". Così il governatore pugliese e candidato alla segreteria Pd, Michele Emiliano, in un'intervista al Corriere della Sera. "Ogni volta che qualcuno fa parte di un organismo collegiale e ha dei problemi deve decidere fino a che punto far valere il proprio diritto di difesa e fino a che punto invece deve aiutare il gruppo a superare il momento di crisi. Le regole sono chiare. Se si ritiene che la situazione sia talmente grave da sacrificare il gruppo, il singolo deve sacrificarsi", ha aggiunto Emiliano in merito al coinvolgimento del ministro Luca Lotti nell'inchiesta Consip e alla mozione di sfiducia contro di lui.

Quanto al suo sfidante alla segreteria Andrea Orlando, Emiliano attacca: "Un Pd guidato da chi ha fatto il ministro in un governo che non ha avuto successo non può vincere le Politiche".

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità