Emiliano: "Renzi e Italia Viva ottimo contorno per Pd"

webinfo@adnkronos.com

Matteo Renzi e Italia Viva sono "un ottimo contorno" per il Pd. Sono le parole di Michele Emiliano che, in collegamento con Tagadà, inizialmente 'dribbla' la domanda sull'uscita di Renzi dal partito. "Ho fatto finta di non sentirla, lo confesso...", dice il governatore della Puglia. 

"Ora bisognerà trovare il modo di convivere con Italia Viva. La politica significa anche dimenticare gli scontri personali del passato e costruire nuove relazioni nella chiarezza. Il Pd ora è il Pd, quello di Veltroni e di Prodi, che mette insieme le cose belle di questo paese. Il resto è un contorno e così può funzionare. Renzi è un contorno? Un ottimo contorno", aggiunge. 

"Spiegare che Pd e M5S dovevano innamorarsi non è stato facile. Ora scopro che spesso ci sono innamorati che passano lunghi periodi a dirsene di tutti i colori perché non vogliono ammettere che sono fatti l'uno per l'altro. Il Pd è cambiato, non è più quello di Calenda. Se n'è andato? Ci sono anche giornate positive...", afferma riferendosi all'europarlamentare. Il Pd, prosegue, "non è neanche più quel centro semiberlusconiano che aveva scioccato i militanti della sinistra e li aveva fatti spostare verso il M5S. Il Movimento su Taranto si è reso conto che chiudere una fabbrica in 15 giorni non è semplice e dire certe cose equivale un po' a tradire l'elettorato".