Emilio Fede ottiene l'affidamento in prova ai servizi sociali. Potrà uscire durante il giorno

Adele Sarno
·Social media editor, L'Huffington Post
·1 minuto per la lettura
19 LUG - Processo Ruby bis, il Tribunale di Milano condanna Mora e Fede a 7 anni; 5 ani per Minetti. Nella combo Emilio Fede, Lele Mora e Nicole Minetti.    ANSA (Photo: ANSA)
19 LUG - Processo Ruby bis, il Tribunale di Milano condanna Mora e Fede a 7 anni; 5 ani per Minetti. Nella combo Emilio Fede, Lele Mora e Nicole Minetti. ANSA (Photo: ANSA)

Emilio Fede, l’ex direttore del Tg4 ad aprile dell’anno scorso condannato in via definitiva a 4 anni e 7 mesi per il caso Ruby bis, ha ottenuto stamane l’affidamento in prova ai servizi sociali. Lo ha disposto il Tribunale di sorveglianza di Milano. Si chiude per lui il periodo di detenzione domiciliare e da oggi potrà uscire di casa per tutto il giorno, dalle 6.30 alle 22 e se vorrà andare fuori dalla Lombardia, per esempio a Napoli da sua moglie, dovrà fare istanza per ottenere l’autorizzazione.

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.