Emilya Argan: la sosia di Arisa che comparve accanto a Rocco Siffredi nella parodia hard di X Factor

·2 minuto per la lettura
arisa rocco siffredi
arisa rocco siffredi

Sappiamo bene quanto Arisa sia sbocciata in modo sorprendente in questi ultimi tempi, in special modo con la sua partecipazione a “Ballando con le Stelle” di Rai Uno. In coppia con il bellerino professionista Vito Coppola, la cantante sta infatti mostrando una sensualità sempre più prorompente, arrivando anche a fare delle dichiarazioni davvero inaspettate.

GUARDA ANCHE IL VIDEO: Arisa e l'ex Andrea Di Carlo: ancora frecciatine via social

Arisa e la svolta super sensuale

Interrogata in merito, la stessa Arisa ha affermato senza troppe remore proprio a “Ballando”: “Se la mia professione dovesse prendere una strada più erotica e sensuale, non avrei problemi. Anche la tv generalista è piena di pornografia tra le righe. Non ho nessuna contrarietà verso i lavoratori del sesso”. Immediatamente è arrivata la risposta di Max Felicitas, divo del cinema per adulti, che dopo il litigio con Rocco Siffredi si è offerto per una riconciliazione sul set che coinvolgesse proprio l’artista 39enne.

La proposta ironica ha tuttavia riportato alla luce un altro fatto che fece molto scalpore nell’anno in cui Arisa vinse il Festival di Sanremo. Il quel frangente Rocco Siffredi lanciò l’attrice Emylia Argan, sosia osé proprio di Arisa nella parodia porno di X Factor. La cosa non piacque però per nulla alla cantante, che fece scrivere all’attore dai suoi avvocati. Oggi Rocco, apparentemente non contrariato dal gesto, si è detto peraltro certo che la sua femminilità “sia diventata talmente prorompente da farla sentire pronta a un passo del genere. Farei di tutto per fare un film con lei”. Che sia dunque arrivato il momento per Arisa di impersonare sé stessa al posto della sosia Emylia Argan?

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli