Emma e Alessandra Amoroso inzieme nell’inedito “Pezzo di cuore”

Red
·3 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 12 gen. (askanews) - Finalmente insieme per un brano autentico ed emozionante; "Pezzo di cuore" è il titolo di uno dei duetti più attesi degli ultimi 10 anni, tra due delle voci femminili più seguite del panorama musicale italiano: Emma e Alessandra Amoroso. E proprio Emma spiega come è nata questa collaborazione: "Era nell'aria e lo volevamo, mi trovavo a Milano per Xfactor e ho chiamato il pianista e compositore Dardust, raccontando le mie sensazioni e lui ha scritto il brano con Davide Petrella. Poi l'ho mandato ad Alessandra e lei non ha potuto dirmi di no. Nessuno era al corrente del progetto, non lo sapevano neppure le nostre squadre, quello che verrà con questo duetto non lo sappiamo".

"Pezzo di cuore" è un dialogo tra due donne, due amiche, con due percorsi e due personalità differenti ma entrambe sempre alla ricerca della verità delle loro emozioni. Il brano, infatti, parla proprio di questo: di trovare il modo giusto per vivere i sentimenti in maniera autentica, a partire dall'amore proprio nei confronti di se stessi. "Pezzo di Cuore è una canzone universale, io e Alessandra siamo persone diverse ma sappiamo ascoltarci. Tutti ci facciamo domande sull'amore, che fa muovere il mondo, e quando due donne imparano ad avere rispetto di se stesse al di là del peso del pregiudizio si può imparare ad amare davvero" ha spiegato la Marrone.

"In quest'anno passato abbiamo imparato a stare da soli, a guardarci dentro e a fare i conti con noi stesse. Finalmente abbiamo trovato quel sano egoismo che ci permette di stare davvero in prima fila" ha aggiunto la Amoroso.

Amiche da sempre, con carriere molto simili, per la prima volta cantano insieme in un inedito. "Quando abbiamo registrato eravamo emozionate perchè non so sapeva nessuno. Non era scontato che funzionasse, ma la cosa bella è che non dobbiamo nasconderci tra di noi" ha raccontato Emma. Una storia comune e due vite vissute per la musica. Le carriere di Emma e Alessandra sono iniziate con la vittoria di "Amici" per poi proseguire su binari paralleli, ognuna alla ricerca della propria identità. "Penso che l'unione tra donne possa fare la differenza, ma non sempre esiste la solidarietà tra donne. Noi ci siamo fatte un mazzo enorme, abbiamo lottato anche contro i pregiudizi di chi ci definiva un prodotto da talent, ma noi ci siamo e abbiamo dimostrato di essere delle artiste" hanno detto entrambe.

Nell'arco degli ultimi 10 anni, hanno condiviso il palco ritrovandosi a vivere insieme momenti fondamentali della loro carriera o ancora a lottare per importanti battaglie sociali, contro preconcetti e violenze della nostra società, adesso, con questo duetto, bramato per oltre 10 anni dalle enormi fanbase di entrambe le Artiste, raccontano senza filtri il loro concetto di amore.

"Il futuro è incerto, questa ripartenza dobbiamo farla passo per passo, potrebbe accadere di fare un disco e un tour insieme, ma ora pensiamo a quello che siamo oggi" ha commentato Alessandra.

"Ho bisogno di tornare live, di ripartire sia a livello emotivo ma anche per riportare i musicisti a suonare, vorrei fare un tour quest'estate e Alessandra sarà sicuramente ospite quando vorrà" ha detto Emma.

"Ci siamo divise una canzone dove si sente Emma e Alessandra con le loro diverse personalità e differenze, io sono più istintiva mentre Emme è più pacata e riflessiva e questo si sente nel nostro repertorio e in questa canzone" ha spiegato la Amoroso.

Su Sanremo dicono: "Siamo molto legate al quel palco, è un'emozione, non so se faremo qualcosa quest'anno ma ci piace molto, non ci hanno fatto sapere, ma se ci inviteranno diremo sicuramente di sì".

Dal 29 gennaio il brano sarà inoltre disponibile in edizione limitata nella versione vinile 45 giri, acquistabile in esclusiva sul sito di Universal Music Italia.