Emma: "Il mio tour è un Primo Maggio del coraggio"

·6 minuto per la lettura

"Non nascondo una grande emozione. Questo tour segna la ripartenza dei live: è il mio primo maggio, una festa dei lavoratori, perché sul palco ci saranno tutte le persone che lavorano con me. Nessuno è rimasto a casa". Dopo la data zero all’Arena Alpe Adria di Lignano Sabbiadoro, che si terrà questa sera, Emma, dopo oltre un anno di attesa, finalmente tornerà live sul prestigioso palco dell’Arena di Verona con due speciali concerti (domenica 6 e lunedì 7 giugno) per festeggiare insieme al pubblico i suoi primi 10 anni di carriera.

"Quello che mi auguro per i prossimi 10 anni è continuare ad essere libera da giudizi e pregiudizi, continuare ad essere coraggiosa, riuscire sempre a cogliere al volo le occasioni, anche quelle che fanno più paura. Perché nella vita non si finisce mai di imparare. E io voglio continuare a farlo, per tutti quelli che, invece, non possono più. Voglio continuare ad inseguire i miei sogni. Perché sono convinta che con l’arte e la bellezza riusciremo ad essere migliori. La cosa che mi rende orgogliosa di questi dieci anni è essere rimasta coerente, anche nella mia ricerca di qualità", sottolinea l'artista che negli ultimi anni ha inaugurato anche una nuova carriera di attrice, prima nel film di Gabriele Muccino 'Gli anni più belli' e ora nella serie Sky dello stesso regista 'A casa tutti bene' (spin off dell'omonimo film).

Quanto al tour, "non è stato facile - ammette Emma - riconvertire uno show pensato per i palasport in uno show per posti all'aperto più piccoli. Ma abbiamo voluto che ci fossero tutte le persone che avrebbero lavorato nei palazzetti, che nessuno rimanesse a casa. Debuttiamo a Lignano stasera per poi spostarci all'Arena di Verona dove ci saranno con me dei performer di danza, ma anche Alessandra Amoroso, Loredana Bertè e Dardust con cui faremo una cosa speciale", dice riferendosi ad un omaggio che i due dedicheranno a Franco Battiato. "La mattina che ho avuto la notizia della morte di Franco mi si è spezzato il cuore. La stessa sensazione l'ho provata quando è morto Pino. Ho dovuto faticare tanto per farmi rispettare dal mondo della musica e le attestazioni più grandi di stima mi sono arrivate proprio da questi grandi maestri", dice commossa Emma.

Il meglio del grande show del 6 giugno all’Arena di Verona sarà poi disponibile in esclusiva e gratuitamente in streaming dal 15 giugno ("in questo momento storico - dice Emma - mi sembrava importante poter regalare un po' di musica anche a chi non potrà venire a vedermi dal vivo") in prima serata sulla piattaforma ItsArt.

Ma le novità non finiscono qui: "Questo tempo sospeso ci ha costretti a cambiare le nostre abitudini, a fare tante rinunce, ma anche senza essere sul palco ho cercato sempre di esserci e lavorare per voi a nuovi progetti. Ho trasformato questo momento di fermo in una fabbrica di piccole cose, cercando di fare il possibile per regalare anche solo delle piccole emozioni". Così da domani sarà in rotazione radiofonica e disponibile in digitale “Che sogno incredibile”, il nuovo singolo di Emma insieme a Loredana Bertè. "Davvero un sogno incredibile cantare con un'icona del rock italiano come Loredana", sottolinea Emma.

“Che sogno incredibile” anticipa “Best of Me”, disco contenente 21 canzoni tra le più significative ed importanti del repertorio di Emma, riarrangiate e presentate in una veste inedita (i brani sono stati prodotti da Katoo & Deepa con la supervisione artistica di Dario Faini). "Alcuni dei brani li abbiamo anche ricantati, perché la mia aspirazione è di non ripetermi mai", sottolinea Emma. L'album uscirà il 25 giugno. "Questo album è un punto di arrivo, ma è anche un nuovo punto di partenza. È il riassunto di ciò che ho realizzato in questi 10 anni e una riflessione su ciò che ancora ci sarà da fare. È la parte migliore di me", aggiunge.

I brani di “Best of Me” saranno presentati live durante il “Fortuna Live 2021” che partirà ufficialmente appunto dall’Arena di Verona con i concerti del 6 e 7 giugno. Emma accompagnerà il suo pubblico in un vero e proprio viaggio musicale (e non solo), di oltre 2 ore, in cui in ordine cronologico presenterà in una veste inedita i brani che in questi 10 anni di carriera sono diventati colonna sonora del suo repertorio: dalle ballad come “Amami” e “Mi parli piano”, alle più energiche “La mia città” e “Cercavo Amore”, passando per emozionanti medley, fino ad arrivare ai più recenti successi dell’ultimo disco di inediti “Fortuna” tra cui “Io sono bella”, “Latina” e la title track “Fortuna”.

Insieme a Emma sul palco ci saranno Loredana Bertè e Alessandra Amoroso nelle date di Verona mentre nelle altre date saliranno sul palco i concorrenti dell'ultima edizione di 'X Factor' ("tranne le band per problemi di protocollo Covid", spiega Emma, appena confermata nella giuria del talent di Sky anche per l'edizione 2021). A rendere ancora più unico lo show anche i ballerini Daniele Sibilli, Giuseppe Gioffrè, Gabriele Esposito, Valentina Vernia e Barbara Pedrazzi, che negli anni hanno collaborato con alcune delle più importanti star della musica internazionale, e che per quest’occasione insieme ad Emma regaleranno al pubblico grandi emozioni, grazie alle coreografie di Macia Del Prete. "Ho ballato tanto che nemmeno Heather Parisi negli anni '80 - scherza Emma - e, anche se mi piace mangiare e bere bene, ho perso anche dei chili. Credo che la danza sarà la mia prossima frontiera artistica, dopo il cinema", sorride. Quello che non avrebbe voluto vivere in questi 10 anni, "sono - dice - gli attacchi gratuiti e la mancanza di sostegno in alcuni momenti anche da parte di certa stampa, come quando venni presa in giro per un paio di pantaloncini dorati all'Eurovision, dove forse qualcuno pensava che una donna italiana non potesse portare un pezzo rock".

Emma, che indosserà capi e accessori Gucci per tutto il tour, sarà accompagnata sul palco dai musicisti Lucio Enrico Fasino (basso), Federica Ferracuti (tastiere e synt chitarre), Dj Zak (deejay), Raffaele Rufio Littorio (chitarre) e Jacopo Volpe (batteria). Dopo Lignano e Verona, il tour toccherà Taormina, Roma, Milano, Torino, Bologna. Ancora da fissare le date e le location dei concerti di Firenze, Bari e Napoli, che però l'organizzatore del tour assicura che si faranno. "È il primo tour importante che riparte - sottolinea Ferdinando Salzano, patron di Friends&Partners - il sottotitolo di questo tour dovrebbe essere 'Emma la coraggiosa'. A Verona quando abbiamo visto il tetto del palco salire ci siamo emozionati. Ogni data è stato un impegno, ogni data ha una mappa diversa, ogni data ha un protocollo diverso. I fan di Firenze, Bari e Napoli devono ancora pazientare perché in alcune città dobbiamo ancora trovare una soluzione. A Napoli per esempio al momento non c'è un posto con capienza covid disponibile".