Emma Marrone: “Così ho affrontato la malattia”

emma marrone

Emma Marrone è tornata di recente a parlare della sua malattia nel corso di un’intervista molto commovente. La cantante salentina si è infatti detta fortunata perché dopo un mese dall’operazione ha già potuto presentare il suo nuovo disco. “Ci sono ragazzine che hanno combattuto il triplo di me e adesso sono sottoterra”, ha di fatto commentato l’artista. Con la sua solita schiettezza, Emma ha dunque precisato che con l’intervento effettuato ha messo la parola fine al male che le ha causato lo stop forzato dalle scene.

Emma marrone più forte che mai

Real Brown è dunque pronta a festeggiare i suoi primi dieci anni di carriera con un nuovo tour e l’album dal titolo esplicativo Fortuna. Nel contempo la cantante non ha mai voluto chiamare per nome il problema di salute che si è trovata ad affrontare per la seconda volta. Ha tuttavia voluto descrivere questa esperienza come un elemento che l’ha profondamente cambiata. “Non ero nuova al problema, ma quando ti succede sei sempre impreparata. Ti chiedi: perché proprio a me?”. Poi però, come da lei stessa affermato, il pensiero è andato ai bambini che si trovano in ospedale. “Invece di incattivirmi, credo che la malattia mi abbia reso più dolce. Tutte le mattine mi sveglio con il buonumore. Sono diventata ancora più sensibile. La malattia mi ha cambiata in meglio”.

Emma Marrone ha così affrontato a testa alta la paura per la malattia ritornata a distanza di anni. Quando la scoprì la prima volta era infatti solo una ragazzina, appena entrata nella scuola di Amici. “L’unica cosa che mi era rimasta era una grande paura, che mi sono trascinata fino a oggi. Adesso però la combatto con la voglia di vivere”.