Emma Marrone: "Non per essere presuntuosa, ma io mi sono aiutata da sola"

Getty Images


"Non ho fatto vedere nemmeno a mia madre quanto dolore provavo veramente". Emma Marrone torna a parlare di sé in un'intervista a Vanity Fair in edicola dal 23 ottobre. Su Instagram appare però già un'anteprima video dei racconti di Emma, che per la prima volta dopo l'intervento che l'ha tenuta lontana dal palco negli ultimi mesi spiega il rapporto con la malattia, la famiglia e gli amori.

La cantante non viene meno a se stessa neanche in questo momento, anzi sembra più grintosa che mai mentre spiega che "dopo l'intervento, mi sono tirata giù dal letto subito, perché per me era più importante mostrare alle persone a cui voglio bene che c'ero e che stavo bene".


VIDEO: Chi è Emma Marrone


Le si illuminano gli occhi mentre descrive come sua madre si sia mostrata "piccola, per la prima volta" a causa del dolore e della fragilità nei confronti della figlia. E poi tira fuori tutta la sua forza: "Non vorrei sembrare presuntuosa, però io mi sono aiutata da sola. Per quanto tanti ti dimostrino amore, famiglia, amici e altri, poi sei tu che ci devi fare i conti. È stata la mia testa, il modo in cui mi sono proposta sin dall'inizio nei confronti delle situazioni. Sono una combattiva e ho sempre cercato di vedere il bicchiere mezzo pieno. Anche nei momenti più tremendi. Dico sempre che esiste un Karma. Se è successo a me, come succede a tanta gente, è perché doveva andare così e poi ci sarà un risvolto positivo, c'è sempre".



L'intervista si conclude con queste parole: "Non sono una che professa finte libertà, io sono libera veramente. Fino in fondo. Più che dirlo a parole, lo dimostro con i fatti. Io sono sempre stata così. Libera. Si vive una volta sola e voglio dire sempre quello che penso, perché magari, un domani, sarà di buon esempio per qualcun altro".


VIDEO: “Basta falsità”, l’ufficio stampa di Emma Marrone fa precisazioni sul suo stato di salute