Emma Marrone ultime notizie, l’ufficio stampa: “Basta fake news”

Emma Marrone

Emma Marrone è stata al centro di moltissime news in merito alle sue condizioni di salute. Tutto era partito con un messaggio via Instagram della stessa cantante, che tentava di rassicurare i suoi follower spiegando che era costretta a rinunciare ad alcune date per dedicarsi alla cura della sua salute. Da allora le notizie si in merito all’evoluzione della vicenda si sono moltiplicate e sono andate fuori controllo. Pare che la recente intervista attribuita a un’amica della Marrone fosse un fake e che fossero completamente false anche le notizie che erano state diffuse in quel contesto.

Agenzia stampa di Emma Marrone: “Attenzione!”

Dopo essersi resa conto che si stavano diffondendo notizie completamente infondate sulla sua situazione clinica e sulle implicazioni future del suo intervento, Emma Marrone ha fatto in modo che i suoi addetti stampa si attivassero per smentire tutte le fake news, invitando gli utenti della rete a verificare tutte le notizie attraverso fonti ufficiali e attendibili prima di diffonderle.

Tutte le notizie che stanno circolando attraverso i media negli ultimi giorni riguardanti ipotetiche cartelle cliniche, radiografie, dettagli rispetto allo stato di salute e la convalescenza dell’artista – conclude – e dichiarazioni da parte di medici e da parte di terzi sono infondate e basate su supposizioni.

Con questa dura presa di posizione gli addetti stampa di Emma hanno fatto in modo di mettere a tacere tutte le voci che si stavano diffondendo dopo l’uscita di Emma dall’ospedale. La più clamorosa di tutte, e quella che ha avuto una diffusione maggiore, era la notizia secondo la quale Emma Marrone avrebbe richiesto il congelamento di frammenti di tessuto ovarico per non precludersi la possibilità di diventare madre in futuro.

Le notizie dai canali ufficiali

Come è stato sottolineato dal comunicato stampa diramato nelle scorse ore, le uniche notizie affidabili in merito allo stato di salute della cantante, dei suoi impegni futuri e dei progressi fatti durante la convalescenza, saranno diffuse attraverso i canali ufficiali di Emma e quindi saranno approvate dalla stessa cantante.

Proprio sui social, e in particolare su Instagram, Emma ha dimostrato di non voler assolutamente diffondere dettagli in merito alla malattia, alle modalità dell’intervento chirurgico e alle sue conseguenze. La cantante ha preferito prima rassicurare i fan, poi annunciare con un gran sollievo che l’operazione era andata bene e che durante la convalescenza si sarebbe goduta la sua nuova serenità.

L’intervista su Di Più

Le notizia in merito allo stratagemma per non perdere l’opportunità di essere madre era stata diffusa a partire da un’ipotetica intervista concessa a Di Più da parte di un‘amica di Emma, che avrebbe deciso di raccontare i retroscena della vicenda clinica della cantante.

Sembra ancora più grave però il fatto che, oltre alle varie ipotesi rese note da “persone informate dei fatti”, in rete abbiano cominciato a circolare delle informazioni cliniche false, come cartelle cliniche e risultati di analisi: si tratta di informazioni riservate, che non possono essere diffuse a mezzo stampa, quindi difficilmente informazioni così riservate diventano di dominio pubblico. Quando accade nella maggior parte dei casi si tratta di un reato.