Emma Watson, addio al cinema? Cosa c’è dietro la decisione

Primo Piano
·1 minuto per la lettura
(Photo by Evan Agostini/Invision/AP)
(Photo by Evan Agostini/Invision/AP)

Emma Watson si ritira dalle scene? Secondo quanto rivelato dal Daily Mail la star di Harry Potter avrebbe deciso di dire addio al cinema a soli 30 anni per dedicarsi alla sua vita privata. I fan dell’attrice, che per adesso non ha rilasciato dichiarazioni ufficiali, si sono riversati sui social rendendo il suo nome di tendenza su Twitter.

Come si legge sul quotidiano inglese, l’attrice avrebbe preso questa decisione per trascorrere più tempo con il fidanzato, l'imprenditore americano Leo Robinton. Secondo i rumors la coppia, affiatata da un anno e mezzo, avrebbe altri piani per il futuro, tra cui l’idea di mettere su famiglia.

GUARDA ANCHE: L'attrice più ricca dell'anno? È lei!

L’attrice britannica ha iniziato la sua carriera a 11 anni nei panni di Hermione Granger nella saga del famoso maghetto, durata ben dieci anni. Si è poi distinta nei film "Noi siamo infinito", "Bling Ring" e "La bella e la bestia", solo per nominarne alcuni. L'ultimo suo ruolo risale al 2019 ed è stato quello di Meg in "Piccole Donne". Non è chiaro se quello spifferato dal Daily Mail sia un allontanamento definitivo dal mondo del cinema o solo una “pausa” per consentire all’attrice di dedicarsi agli affetti privati. Quello che è certo è che i fan si sono dichiarati sconvolti all’idea di non vedere più Emma sul grande schermo.

GUARDA ANCHE: Oscar 2018, Emma Watson sostiene le donne ma commette un errore