Emmy 2019: ‘Fleabag’ e ‘Il Trono di Spade’ migliori serie tv

emmy 2019

Il Trono di Spade ha conquistato per la quarta volta il premio Emmy 2019 come migliore serie tv di genere drammatico: si tratta della 160esima nomination e del 59esimo premio per la Hbo. Fleabag, invece, è stata incoronata come migliore serie nella categoria commedie. Phoebe Waller-Bridge, la produttrice e ideatrice della serie, inoltre, si è guadagnata il titolo di miglior attrice; mentre per la categoria maschile il vincitore è stato Bill Hader per Barry. Netflix viene battuta dunque da Hbo per 34 a 27, mentre Amazon si ferma a soli 15 titoli. Una serata senza un conduttore, presenziata soltanto da un elegante Homer Simpson.

Emmy 2019

Nonostante Il Trono di Spade abbia ricevuto il riconoscimento come miglior serie tv drammatica, nessuno degli attori protagonisti si è guadagnato titoli particolari. L’eccezione è Peter Dinklage che porta a casa il quarto riconoscimento come miglior attore non protagonista. Nella categoria drama, invece, il miglior attore è Billy Porter con Pose. “Ci sono voluti molti anni per vomitare tutto il marcio che mi era stato imposto di pensare sulla mia persona, e per metà ci avevo anche creduto, prima di poter camminare su questa terra come se avessi il diritto di esserci”. Poi, citando James Baldwin ha proseguito: “Io ho il diritto, tu hai il diritto, tutti noi abbiamo il diritto. Noi, in quanto artisti, siamo le persone che possono cambiare la struttura molecolare dei cuori e delle menti delle persone che vivono su questo pianeta. Per favore, non smettete mai di farlo. Non smettete mai di dire la verità”. Miglior attrice nella stessa categoria di Porter è Jodie Comer.

Altri premi

Infine, Michelle Williams è stata premiata come miglio attrice per Fosse/Verdon. Williams ritiene tale premio “come il riconoscimento di quanto è possibile quando si crede in una donna, quando la si fa sentire sicura di dar voce ai suoi bisogni e la si rispetta abbastanza da ascoltarli”. E ancora: Julia Garner è la miglior attrice non protagonista in una serie drammatica per Ozark. Patricia Arquette in The Act è la miglior attrice non protagonista in una miniserie o film tv. Con lei anche Ben Whishaw per A Very English Scandal.