Emmy Award: premiato Harry Winkler. "Fonzie" vince per Barry

Mpd

Roma, 18 set. (askanews) - Assegnato a Henry Winkler, il famosissimo Fonzie di Happy Days, il primo Emmy Award. Nella notte degli oscar della tv, Winkler ha vinto per il ruolo di Gene Cousineau in "Barry", come attore non protagonista. L'attore ha ricevuto una standing ovation dal pubblico mentre si avvicinava per accettare il premio, che segna la prima vittoria di Winkler e la sua sesta nomination agli Emmy. Ma Barry vince il premio anche per il migliore attore protagonista: Bill Hader.

Colpo grosso anche per la serie "The Marvellous Mrs. Maisel" con due premi per Emy Sherman Paladino, sceneggiatura e regia; uno per Alex Borstain, attrice non protagonista.

Per le miniserie: attrice non protagonista, l'Emmy è andato a Merrit Wever per Godless, serie di Netflix. Attore non protagonista, Jeff Daniels, ancora per Godless. Per la migliore sceneggiatura l'Emmy è andato a William Bridges e Charlie Brooker per il primo episodio della quarta stagione di Black Mirror. La serata prosegue ma finora nessun riconoscimento per l'attesa serie dedicata alla vita di Gianni Versace.