Emmy Awards, trionfano "Games of Thrones" e "Fleabag"

Los Angeles, 23 set. (askanews) - Sono "Il trono di spade" e "Fleabag" le serie tv dell'anno. L'ultima stagione di Games of Thrones, quella che chiude uno dei fenomeni televisivi più amati di sempre, e la serie britannica di Phoebe Waller-Bridge hanno infatti sbancato gli Emmy Awards, gli oscar della Tv, alla cerimonia di premiazione che si è tenuta al Microsoft Theater di Los AngeleS.

La prima si è aggiudicata il premio come migliore serie drammatica, oltre che l'Emmy a Peter Dinklage come miglior attore non protagonista. La seconda è la migliore comedy dell'anno, per un totale di sei riconoscimenti. Premiata anche Waller-Bridge come migliore attrice.

Ennesimo successo per The Marvelous Mrs Maisel (8 premi, fra cui quelli a Alex Borstein e Tony Shalhoub). E grande exploit per la le miniserie "Chernobyl" (10 statuette fra cui miglior miniserie.

Tra gli attori si sono imposti Jodie Comer di Killing Eve, Billy Porter di Pose e Julia Garner di Ozark.