Empoli, incendio vicino alla ferrovia: treni soppressi

Incendio ferrovia Empoli

Caos sui binar in Toscana a causa di un incendio divampato vicino alla ferrovia nei pressi di Empoli. Il rogo si è verificato nell’area compresa tra Isola (San Miniato) e Marcignana (Empoli), all’altezza di via Capocavallo. Intorno alle ore 16 sono giunte le prime segnalazioni, a cui è seguito il tempestivo intervento dei Vigili del Fuoco che hanno domato le fiamme.

Empoli, incendio vicino alla ferrovia

Le squadre dei pompieri che hanno spento l’incendio dei pressi della ferrovia di Empoli hanno inoltre chiesto alle autorità di interrompere la circolazione dei treni. I Vigili del Fuoco hanno precisato che a rappresentare un pericolo non era tanto il fuoco quanto l’acqua utilizzata per spegnerlo. I getti rischiavano infatti di colpire i cavi elettrici della linea.

Trenitalia ha disposto l’interruzione di cinque convogli e ha predisposto tre bus sostitutivi che hanno garantito ai pendolari il trasferimento da Empoli a Pontedera e viceversa.

Incendio tra Roma e Firenze

Pochi giorni prima, la circolazione era stata soppressa anche tra Rovezzano e Firenze Campo Marte per un incendio sui binari. È accaduto nella mattinata di lunedì 22 luglio. Il rogo si è sviluppato in una cabina elettrica dell’Alta Velocità. Rfi ha soppresso sia i treni provenienti dalle regioni settentrionali che quelli da Napoli.