ENEA: concorsi per 39 Ricercatori a tempo indeterminato

info@wecanjob.it (WeCanJob.it)

ENEA: concorsi per 39 Ricercatori a tempo indeterminato

L’Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l'energia e lo sviluppo economico sostenibile (ENEA) con pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale n. 4 del 14 gennaio 2020, sezione Concorsi ed esami, ha indetto 2 concorsi pubblici per titoli ed esami per la selezione, in totale di 39 Ricercatori a tempo indeterminato.

Indichiamo di seguito i dettagli dei singoli concorsi. Per ulteriori informazioni vi invitiamo a visitare la sezione apposita del sito dell’ENEA.

Concorso I: 20 Ricercatori (di cui 10 posti destinati alle riserve regolate dall’articolo 20 comma 2 decreto legislativo n. 75/2017 del "Superamento del precariato nella P.A.")

Per partecipare bisogna possedere i seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana;
  • conoscenza base della lingua inglese;
  • conoscenza della suite Microsoft Office.

Inoltre bisogna essere in possesso della laurea magistrale (o titoli equipollenti) e del titolo del dottore di ricerca e/o 3 anni di esperienza universitaria documentata in uno dei settori in cui è distribuita la selezione dei posti. Ecco la lista delle posizioni (consultabile nell’allegato A incluso nel bando di concorso):

  • 2 posti di Ricercatore in Scienze geologiche, Ingegneria energetica, Ingegneria nucleare, Chimica o Chimica industriale;
  • 2 posti di Ricercatore in Scienze biologiche;
  • 2 posti di Ricercatore in Chimica, Chimica industriale o Ingegneria elettronica;
  • 2 posti di Ricercatore in Scienze biologiche, Fisica, Astronomia o Chimica;
  • 2 posti di Ricercatore in Biologia ed ecologia dell’ambiente marino costiero, Biotecnologie genomiche e mediche o Scienze biologiche;
  • 2 posti di Ricercatore in Ingegneria elettronica, Ingegneria gestionale, Ingegneria elettrica, Ingegneria meccanica o Ingegneria per l’ambiente e il territorio;
  • 2 posti di Ricercatore in Informatica, Ingegneria gestionale, Ingegneria elettrica, Ingegneria civile o Ingegneria aerospaziale;
  • 2 posti di Ricercatore in Fisica, Sociologia, Informatica, Ingegneria elettronica, Ingegneria informatica, Ingegneria aerospaziale o Ingegneria meccanica e Ingegneria per l’ambiente e il territorio;
  • 2 posti di Ricercatore in Ingegneria meccanica, Ingegneria edile o Ingegneria elettrica;
  • 2 posti di Ricercatore in Fisica o Ingegneria energetica e nucleare.

Il concorso si articolerà nelle seguenti prove:

  • 1 eventuale prova preselettiva;
  • 1 colloquio orale

Scarica il bando completo

LEGGI ANCHE: Incarichi brevi all'Università di Salerno

Concorso II: 19 Ricercatori

Per partecipare bisogna possedere i seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana;
  • conoscenza base della lingua inglese;
  • conoscenza della suite Microsoft Office.

Inoltre bisogna essere in possesso della laurea magistrale e del titolo del dottore di ricerca e/o 3 anni di esperienza universitaria documentata in uno dei settori in cui è distribuita la selezione dei posti. Ecco la lista delle posizioni (consultabile nell’allegato A incluso nel bando di concorso):

  • 1 posto di Ricercatore in Fisica, Ingegneria elettronica, Ingegneria nucleare, Ingegneria aerospaziale, Ingegneria delle Telecomunicazioni o Ingegneria energetica;
  • 1 posto di Ricercatore in Fisica, Ingegneria meccanica, Ingegneria nucleare, Ingegneria aerospaziale, Ingegneria dei materiali, Ingegneria chimica, Ingegneria dell’automazione o Ingegneria energetica e nucleare;
  • 3 posti di Ricercatore in Fisica, Ingegneria elettronica, Ingegneria nucleare o Ingegneria delle Telecomunicazioni;
  • 2 posti di Ricercatore in Fisica, Ingegneria nucleare, Ingegneria dei materiali o Ingegneria energetica e nucleare;
  • 2 posti di Ricercatore in Ingegneria meccanica, Ingegneria nucleare, Ingegneria aerospaziale, Ingegneria dei materiali, Ingegneria chimica, Ingegneria dell’automazione o Ingegneria energetica e nucleare;
  • 3 posti di Ricercatore in Ingegneria meccanica, Ingegneria nucleare, Ingegneria aerospaziale, Ingegneria dei materiali o Ingegneria energetica e nucleare;
  • 1 posti di Ricercatore in Ingegneria nucleare, Ingegneria energetica e nucleare o Fisica;
  • 2 posti di Ricercatore in Fisica o Ingegneria;
  • 2 posti di Ricercatore in Ingegneria elettrica, Ingegneria elettrotecnica, Ingegneria energetica o Ingegneria elettronica;
  • 2 posti di Ricercatore in Fisica, Ingegneria meccanica, Ingegneri aerospaziale, Ingegneria elettronica o Ingegneria nucleare.

Il concorso si articolerà nelle seguenti prove:

  • 1 eventuale prova preselettiva;
  • 1 colloquio orale

Scarica il bando completo

Per candidarsi a entrambi i concorsi bisogna seguire esclusivamente la procedura telematica presente a questo link entro le ore 12:30 del 13 febbraio 2020.

LEGGI ANCHE: Possibilità di lavoro per Ricercatori all'ISPRA
 

Se usi Telegram non dimenticare di iscriverti al nostro canale.

 

Autore: We Can Job. Per approfondimenti su formazione e lavoro visita il sito Wecanjob.it.