Enel d'accordo con governo su necessità di completare rapidamente cablaggio Italia

·1 minuto per la lettura
Logo Enel davanti alla sede di Milano

MILANO (Reuters) - Enel ha detto oggi di essere d'accordo con il governo sulla necessità di completare rapidamente il cablaggio in fibra dell'Italia, dichiarandosi anche favorevole a soluzioni che accelerino il processo basato sull'accesso wholesale-only aperto a tutti.

"La società concorda interamente con il governo su questo obiettivo", ha detto in una dichiarazione inviata via email.

Enel ha detto di aver ricevuto offerte non sollecitate da parte di fondi d'investimento per la quota dell'azienda nella società di rete in fibra Open Fiber, aggiungendo però di non aver avviato alcun tipo di procedura di vendita.

Enel ha risposto a una richiesta per un commento a una storia Reuters, secondo la quale la società stava considerando la vendita della propria quota del 50% in Open Fiber, controllata da Enel insieme a Cassa Depositi e Prestiti (Cdp).

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia.

(Tradotto da Redazione Danzica, in Redazione a Milano Maria Pia Quaglia, enrico.sciacovelli@thomsonreuters.com,+4858775278)