Energia: Bagnai, 'serve intervento Parlamento, 30 mld sostegno ragionevole'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 28 ago. (Adnkronos) – “Al giochino del 'noi lo diciamo da giorni', alla corsa ad attribuirsi la paternità di proposte necessarie a contenere i costi dell’energia, la Lega risponde con la consueta concretezza del suo segretario e di chi, quotidianamente sui territori, condivide ansie e preoccupazioni delle comunità che amministra: il Parlamento intervenga risolutamente per porre un freno ai rincari energetici. La cifra di 30 miliardi di euro, indicata da Matteo Salvini, rappresenta un ragionevole sostegno per imprenditori e nuclei familiari, un salvataggio nazionale teso a difendere il tessuto economico e sociale del Paese, a rischio sfaldamento come mai in precedenza. Servono concretezza e risorse, non comunicati stampa autocelebrativi”. Così il senatore della Lega Alberto Bagnai, responsabile del dipartimento Economia della Lega.