Energia: Confindustria Lombardia, 'industriali preoccupati da rincari bollette'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Milano, 14 set. (Adnkronos) – Come i cittadini anche gli industriali sono preoccupati dai rincari delle bollette, che potrebbe aumentare fino al 40%, secondo le previsioni del ministro Roberto Cingolani. "Gli industriali lombardi concordano con le preoccupazioni espresse dal ministro Cingolani sul tema dei rincari dell’energia elettrica e del raddoppio del prezzo del gas", osserva il presidente di Confindustria Lombardia Marco Bonometti.

"Se da un lato il Pnrr ha come obiettivo il rilancio delle imprese, dall’altro questi rincari non faranno altro che rallentare di nuovo la competitività dell’industria italiana. Le imprese chiedono che si agisca subito a livello nazionale per calmierare i prezzi evitando ulteriori freni alla ripresa dell’Italia e, al contempo, si agisca a livello europeo affinché gli strumenti individuati per incentivare la decarbonizzazione non inneschino una spirale depressiva per l’intera economia", sottolinea.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli