Energia: Conte, 'scostamento? Farlo più avanti sarebbe più doloroso'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 7 set. (Adnkronos) – Per fronteggiare il caro bollette e la corsa dei prezzi il leader del M5S Giuseppe Conte non esclude "un'eventuale variazione di bilancio, ben costruita e ben comunicata ai mercati. Altrimenti – avverte ai microfoni di Rainews24 – bisognerà farla piu' avanti, innalzando il tetto di questa variazione, e allora sarà molto più costosa e dolorosa".

L'ex premier rimarca poi la necessità di "riscrivere la norma sugli extraprofitti, che non ha portato i nove miliardi sperati", allargando la platea "anche ai settori farmaceutico e assicurativo", mentre a livello europeo torna a chiedere "un Energy recovery fund, piani di acquisto e stoccaggi comuni e un price cap".