Energia: Craxi (Fi), 'sinistra usa emergenza a fini elettorali'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 30 ago. (Adnkronos) – “L’invasione russa dell’Ucraina ha sicuramente aggravato le problematiche, ma va detto che l’affacciarsi della crisi energetica sullo scenario internazionale precede l’atto di forza compiuto da Mosca, ed è stata probabilmente sottovalutata da tutti. Ora siamo in piena emergenza, ed è necessario che maturi la consapevolezza che nessun Paese può affrontare una situazione così complessa muovendosi in autonomia. Soprattutto, non abbiamo bisogno in questo momento drammatico che la sinistra italiana, alla perpetua ricerca di un Papa straniero per coprire il vuoto di elaborazione programmatica e identitaria, utilizzi l’emergenza per raccattare qualche decimale di voto in più, gettando fango sugli avversari politici e contribuendo a indebolire l’immagine del nostro Paese all’estero”. Così Stefania Craxi, senatrice di Forza Italia e presidente della commissione Esteri a Palazzo Madama.