Energia: Federconsumatori, bene dl su accise e metano ma da sole misure insufficienti

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 3 mag. (Labitalia) – "La decisione del governo di prorogare il taglio delle accise sui carburanti fino all’8 luglio è senza dubbio positiva, così come lo è l'estensione dell’intervento anche al metano. Ma da sole, queste misure, sono ancora insufficienti. Lo dimostrano i fenomeni speculativi che denunciamo da tempo, che determinano notevoli aggravi per i cittadini". Lo dice all'Adnkronos/Labitalia il presidente della Federconsumatori, Michele Carrus.

"Per questo – sottolinea – chiediamo che sia intensificata l’attività di monitoraggio sui prezzi praticati, affinché i distributori si attengano alle disposizioni del governo, senza penalizzare ancora di più i cittadini che già devono fare i conti con aumenti incredibili del costo della vita, specialmente dei beni energetici e di quelli alimentari".

"Inoltre – afferma Carrus – ci aspettiamo che il governo dia seguito alla richiesta, avanzata da Federconsumatori unitamente a tutte le associazioni dei consumatori, di non applicare l’iva sulle accise sui carburanti (una vera e propria tassa sulla tassa) e di contingentarne il carico fiscale in rapporto alla media europea".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli